Benessere, Funzionamento psicologico, Psicologia della vita quotidiana

La mia testa perde colpi?

A volte abbiamo la sensazione di non essere più noi stessi e ci domandiamo: "La mia testa perde colpi?" Ci capita di dimenticare qualcosa, di essere disattenti e di avere la sensazione che le cose sfuggano al nostro controllo. "MA COME??? EPPURE SONO APPENA RIENTRATO DALLE VACANZE???". All'inizio di questa ripresa lavorativa, dopo una pausa… Continue reading La mia testa perde colpi?

Benessere, Funzionamento psicologico, Psicologia della vita quotidiana

La memoria

La memoria è la capacità di acquisire nuove informazioni e rievocarle. Tale abilità è strettamente collegata all’apprendimento e al ricordo. La memoria non è un sistema unitario ma è formata da distinti sistemi cognitivi. In prima battuta la memoria si può suddividere in memoria a breve termine (MBT) e memoria a lungo termine (MLT). La… Continue reading La memoria

Benessere, Funzionamento psicologico, Psicologia della vita quotidiana

Invecchiamento mentale

L’allungarsi della vita media ha fatto sì che l’uomo facesse i conti con l'invecchiamento mentale e i limiti di un corpo che col tempo diviene sempre meno performante. Con il tempo, quindi, anche le abilità cognitive risultano non essere più quelle di una volta. Ci può capitare di non ricordare le informazioni importanti di una… Continue reading Invecchiamento mentale

Funzionamento psicologico, Psicologia della vita quotidiana

Spiegare l’inspiegabile: il terremoto

Oggi ricorre il primo anniversario del sisma in centro Italia che l'agosto scorsa ha catturato molta della nostra attenzione lasciandoci il sapore di un'estate amara. Davanti a tali immagini, da adulti è difficile trovare le parole giuste per spiegare ai bambini che cosa accade, perché viene chiesto di verbalizzare la paura, proprio a noi, che… Continue reading Spiegare l’inspiegabile: il terremoto

Benessere, Funzionamento psicologico, Psicologia della vita quotidiana

Il diritto di giocare

Mi è capitato di trovarmi davanti a due fonti apparentemente distanti, ma nelle quali ho individuato un filo comune. La prima fonte è stata letta con i bambini della scuola dell'infanzia ed è il libro “Molly e i diritti dei bambini” di Grazia Mauri, il quale racconta di una tartaruga che si ritrova a leggere… Continue reading Il diritto di giocare