Benessere, Disabilità, Funzionamento psicologico, Mondo della scuola, Psicologia della vita quotidiana

Ma noi utilizziamo tutta la nostra attenzione?

In fondo all’articolo è possibile ascoltare l’audio-lettura

A fronte di questa domanda ci saranno risposte varie, persone che si considerano sbadate, altre che si mostrano invece molto attente ed altre ancora che inizierebbero a pensare ai casi e alle situazioni in cui sono state più o meno attente.

La risposta per tutti è:

NO! Non utilizziamo tutta la nostra attenzione,

utilizziamo ciò che ci serve!”.

Se noi prestassimo attenzione a tutto in maniera approfondita faremmo fatica ad elaborare tutte le informazioni e questo comportamento non sarebbe funzionale al funzionamento dell’individuo.

Gli esempi che evidenziano questo meccanismo derivano dall’osservazione delle persone che hanno una menomazione ad un canale sensoriale e che potenziano le capacità degli altri canali.

Questo è possibile perché il nostro cervello è plastico, soprattutto nei primi anni di vita, quindi le esperienze possono influenzare il suo funzionamento e renderci più sensibili ad una o all’altra informazione.

L’attenzione visiva di una persona non udente consente di ricavare delle informazioni uditive riguardanti l’ambiente circostante osservando il comportamento di un altro individuo. Tali informazioni sono a disposizione anche alle persone udenti ma queste non ci prestano attenzione perché riescono ad acquisirle mediante l’udito.

D’altra parte l’attenzione uditiva di una persona con difficoltà visive permette di ricavare dalla voce moltissime informazioni, in merito ad esempio allo stato emotivo dell’interlocutore o allo scopo comunicativo, informazioni che le persone vedenti ricavano dall’osservazione del comportamento non verbale.

L’attenzione è una capacità che gli esseri umani hanno e in base alle loro caratteristiche è modellabile, inoltre anche le esperienze permettono a ciascuno di noi di diventare sensibili ad alcuni aspetti rispett che ad altri.

Dott.ssa Samantha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /home/psicol08/public_html/wp-content/plugins/yikes-inc-easy-mailchimp-extender/public/classes/checkbox-integrations.php on line 118